LA RESTAURAZIONE IN SUDAMERICA E LE SUE CONTRADDIZIONI

Una sostanziale riduzione delle regole nel mercato economico e del lavoro, una sostanziale e parallela restrizione delle libertà nelle scelte etiche individuali: appare evidente una logica comune negli indirizzi politici dei maggiori paesi del subcontinente americano, tutti governati da una destra più o meno radicale. E configura un’unica strategia di aperta restaurazione autoritaria. La contraddizione…
Leggi tutto

ACCORDO COMMERCIALE UE-MERCOSUR: STORICO, MA TUTTO DA VERIFICARE

Mercosur Logo

In tempi di guerre doganali e crisi del multilateralismo che frenano commerci internazionali ed economia mondiale, benvenuta sia l’intesa raggiunta a Bruxelles per la progressiva liberalizzazione degli scambi di beni e servizi tra l’Unione Europea e il Mercosur, il Mercato Comune Sudamericano a cui aderiscono Argentina, Brasile, Paraguay, Uruguay e Bolivia. E’ una prima conclusione…
Leggi tutto

POLITICA & GIUSTIZIA CRISI IN SUDAMERICA

Giustizia in Sud America

Una duplice coincidenza riunisce in questi giorni Argentina e Brasile: la prima, la più importante, è che gravi e circostanziate accuse di corruzione politica hanno fatto esplodere scandali clamorosi   nei sistemi giudiziari d’entrambi i paesi; l’altra è nell’incontro ufficiale a Buenos Aires tra il presidente Mauricio Macri e il suo omologo brasiliano Jair Bolsonaro. Pur…
Leggi tutto

SANGUE E SCONTRI SULLA PACE IN COLOMBIA

Farc

In caserma insistevano a dire di non saperne niente. Però i 76 paesani di “Chiquito” Campo Alegre, un gruppo di case blu e bianco-giallastre giù, quasi alla frontiera con il Venezuela, erano sicuri di aver visto bene quei quattro buchi che avevano fracassato la testa di Dimar. A farli era stata una pistola calibro 9:…
Leggi tutto

FOLLA DI FOLLOWERS PER LA SIGNORA CON LA FALCE

Selfie Everest

Gli undici morti in meno di tre giorni in cima all’Everest non potevano certo restare ignorati dalla grande stampa mondiale. Ma per lo più sono rimasti confinati tra le curiosità dell’informazione-spettacolo, a cui il giornalismo va concedendo sempre maggiore ampiezza nella speranza di contenere la crisi che l’assilla ormai da oltre un decennio. Le foto…
Leggi tutto

INSEGUENDO LA VELOCITA’

Niki Lauda

Niki Lauda ha smesso di correre. Dopo 70 anni di di sfide, sopratutto per superare se stesso. Un uomo e un atleta di doti non comuni, coraggioso e leale. Sulle auto cosi come a bordo dei suoi aerei. ”Ma per riuscirci e restare vivi è necessario che testa e piedi non perdano neanche un fruscio…
Leggi tutto

CRISTINA KIRCKNER SI TUFFA NELLE ELEZIONI ARGENTINE

Cristina Fernandez Kirchner

La rincorsa è stata lunga e il salto carpiato, ma quando giusto nella pausa del fine settimana s’è tuffata diritta nella campagna elettorale argentina aperta in anticipo dalla concitata crisi economico-finanziaria, l’ex presidenta Cristina Fernandez de Kirchner ha catalizzato l’attenzione del paese intero e di mezzo continente americano. La sorpresa accesa dai 12 minuti dell’annuncio-video…
Leggi tutto

GOLPE IN VENEZUELA: UN POKER CON BLUFF

Poker in Venezuela

C’è infine una spiegazione per i drammatici quanto confusi avvenimenti di ieri in Venezuela. E non si riduce allo shakespeariano “molto rumore per nulla”. La crisi non dà respiro, la situazione rimane tesissima, a rischio di tragedia. Parallela e nascosta, una guerriglia ad altissima intensità psicologica, zeppa d’inganni e menzogne chiamati disinformazione, oppone senza tregua…
Leggi tutto

TENTATO “GOLPE” DELL’OPPOSIZIONE IN VENEZUELA

Manifestazioni in Venezuela

A Caracas l’opposizione e il governo stamane hanno spinto in strada i rispettivi sostenitori, ma a decidere le sorti del paese sono i militari. Com’era prevedibile e previsto: l’unico punto su cui convergevano le opinioni su tutto il resto divise e contrapposte. Nella confusione e nella pericolosa incertezza d’un paese spaccato, in queste ultime ore…
Leggi tutto

RADIO RADICALE NON E’ IL SOLDATO RYAN…

Radio Radicale

Prima che la parola diritti divenisse un ashtag nella foresta lessicale del web e nella confusa  percezione dei suoi utenti, prima che per tanti (troppi) di costoro in quest’ultima finisse per confondersi anche quella doveri, quando via di Torre Argentina era nota soprattutto alle gattare romane, Marco Pannella cominciava i suoi primi digiuni (mai verbali),…
Leggi tutto