UNA NUOVA ARGENTINA

Argentina: Palazzo del Congresso

In un’ora di discorso teso, denso e appassionato davanti al Congresso riunito, Alberto Fernandez si è presentato agli argentini affermando che per necessità storica e per volontà politica la sua intende essere una presidenza di rifondazione del paese. L’economia è in pezzi, la più malandata dell’America Latina: la maggiore inflazione dal 1991, in 4 anni…
Leggi tutto

LA SCOMMESSA PERONISTA E’ SALVARE L’ARGENTINA

Alberto Fernandez

C’è troppa ideologia e poco senso della realtà nel domandarsi se ora che stravinte le elezioni sarà il nuovo capo dello stato, Alberto Fernandez, a dettare la linea politica; o non prevarrà invece quella della sua vice, Cristina Fernandez de Kirchner, già vice di suo marito e poi presidentessa, più che nota per il suo…
Leggi tutto

IL NEOLIBERISMO ALLA VERIFICA ARGENTINA

Elezioni in Argentina

All’ora della verità manca ormai solo una manciata di settimane (le elezioni presidenziali sono fissate per fine ottobre, il 27), ma già domenica prossima gli argentini andranno alle urne per le “interne” dei diversi partiti e coalizioni, come previsto dalla legge. Di fatto, però, tutte le candidature sono state anticipate da tempo e la consultazione…
Leggi tutto

ACCORDO COMMERCIALE UE-MERCOSUR: STORICO, MA TUTTO DA VERIFICARE

Mercosur Logo

In tempi di guerre doganali e crisi del multilateralismo che frenano commerci internazionali ed economia mondiale, benvenuta sia l’intesa raggiunta a Bruxelles per la progressiva liberalizzazione degli scambi di beni e servizi tra l’Unione Europea e il Mercosur, il Mercato Comune Sudamericano a cui aderiscono Argentina, Brasile, Paraguay, Uruguay e Bolivia. E’ una prima conclusione…
Leggi tutto

FORTISSIME TENSIONI IN ARGENTINA.

100 pesos

Una rovente giornata di contrasti interni al governo sulla strategia finanziaria da seguire per controllare la crisi, confronti politici, etici e sociali in Parlamento e nelle strade spingono dallo scorso mercoledi l’Argentina in un groviglio di conflitti. L’intero paese ne è scosso. Una nuova, improvvisa vampata d’inflazione ha bruciato d’un colpo rilevanti risorse monetarie e…
Leggi tutto

LA TURBOLENZA ARGENTINA DALLA FINANZA ALLA POLITICA

Banco Central

L’Argentina chiede il soccorso del Fondo Monetario Internazionale (FMI), riaprendo una disputa politica che storicamente ha spaccato il paese, tra quanti l’interpretano come una pesante cessione di sovranità e coloro che sostengono invece l’apertura ai mercati internazionali come necessaria allo sviluppo dell’economia. Il bradisismo innescato nel sistema finanziario dalla turbolenza che la settimana scorsa ha…
Leggi tutto

IL LUPO ARGENTINO

Bandiera Argentina

Il passato è un’ombra che ci segue sempre e quella più cupa del default 2001 risalta e si erge come un incubo notturno nell’immaginario dell’Argentina, a ogni passaggio impervio della sua politica economica. Anche oltre i pericoli reali: visto e considerato che nei caveau del Banco centrale restano pur sempre 59mila milioni di dollari. E’…
Leggi tutto

TROPPE VERITA’ PER UNA SOLA MORTE

Alberto Nisman

Sono trascorsi 3 anni, indagini contrapposte e conclusioni puntualmente controverse, un cambio di governo, d’ideologia e di pratica politica: ma la morte del procuratore della Repubblica argentina Alberto Nisman (18 gennaio 2014), continua ad apparire avvolta in dubbi e misteri. Il magistrato era divenuto famoso per accusare l’allora presidente Cristina Kirchner e il suo ministro…
Leggi tutto

PAPA FRANCESCO TORNA ALLA FINE DEL MONDO

Questo Papa ha scelto di vivere sulla strada e non si lascia spaventare dai TIR che lo sfiorano, vuol essere un profeta del nostro tempo, i riti curiali gli appaiono fuori moda. Fa uso accorto e tenace della diplomazia, conosce l’arte del compromesso; ma al momento opportuno, sale su un aereo e va a mettersi…
Leggi tutto

L’AMERICA LATINA DI FRONTE AL 2018

America Latina

Il Messico è il paese che accumula le maggiori incognite in un’America Latina che fino a non molti anni fa poteva vantare la rinascita delle istituzioni democratiche (non ovunque della democrazia, concetto più ampio e complesso) e una straordinaria crescita economica (non necessariamente uno sviluppo, concetto più ampio e complesso) alimentata da un fecondo decennio…
Leggi tutto