SCONTRO ISTITUZIONALE IN BRASILE

L’egemonia marcata ed estesa che le forze armate esercitano sul governo brasiliano, a un tempo garanzia e limite della sua sopravvivenza alla crisi che ne compromette legittimità democratica e legalità repubblicana, appare ora appesa al giudizio dell’ordine giudiziario. Anche il potere legislativo, sebbene appesantito e confuso dall’abnorme quantità di partiti che lo sovraffollano (all’incirca una…
Leggi tutto

BOLSONARO VS. MILITARI EPIFENOMENO DI UNA DISPUTA POLITICA

Presidente Bolsonaro

I militari non lo perdono di vista, lo inducono a correggere gli atti più evidentemente controversi, evitano di trovarglisi accanto quando sconsideratamente li preannuncia. Se indispensabile arrivano a contraddirlo, ma nel rispetto formale delle sue prerogative di capo dello stato (che può contare anche sul pronto soccorso di una benevola Corte Suprema). Il vice, l’appena…
Leggi tutto

IL GOVERNO BOLSONARO TRA CRISI E AUTOGOLPE

Bolsonaro Mascherina

Se non suonasse eccessivo il suo interesse per un personaggio d’illimitata stravaganza come Jair Bolsonaro, ci sarebbe da ripetere l’antica esclamazione: Dio acceca coloro che vuole perdere! Lui, comunque, non sembra preoccuparsene affatto. Al contrario, non pienamente soddisfatto di saluti e abbracci quotidiani con passanti e clienti di supermercati in pieno dramma pandemico, gettando nella…
Leggi tutto

IL BRASILE DI BOLSONARO MARCIA CONTROMANO

Il presidente Bolsonaro

La notizia più drammatica riporta cinquantaquattro morti nelle ultime 48 ore e l’esercito che lentamente interviene a circoscrivere il prolungato ammutinamento della polizia nel nordestino stato di Cearà. Ma ci sono anche episodi di narcotraffico nei corpi armati dello stato, pesanti interferenze per interessi personali del presidente Jair Bolsonaro nel sistema giudiziario, l’economia che resta…
Leggi tutto

IL GIUDICE SERGIO MORO E LA MOGLIE DI CESARE

Il giudice Sergio Moro

Il giudice brasiliano che ha condannato a 9 anni e mezzo di carcere per corruzione l’ex Presidente Lula da Silva assumerà come ministro della Giustizia del suo più acerrimo nemico politico, il neo capo di Stato Jair Bolsonaro. La notizia è ufficiale, diffusa e confermata dallo stesso diretto interessato già nei giorni scorsi. E come…
Leggi tutto

IL BRASILE SCIVOLA VERSO L’ESTREMA DESTRA

Elezioni in Brasile

Adesso il rammarico supera la speranza in quell’abbondante metà del Brasile che ha votato contro Jair Bolsonaro, l’ex militare di estrema destra che domenica scorsa, al primo turno delle elezioni presidenziali, ha raccolto il 46,2 per cento dei voti (oltre 40 milioni) intravvedendo per un momento la maggioranza assoluta e comunque superando al galoppo ogni…
Leggi tutto

LE DONNE BRASILIANE DECIDONO LE ELEZIONI

Manifestazioni in Brasile

E’ in condizioni mai viste prima, il Brasile che domenica prossima (7 ottobre) va a votare per scegliere il nuovo capo dello stato e rinnovare il Parlamento: polarizzato e con una democrazia a rischio. Il paese più grande dell’America Latina, settima od ottava potenza economica del mondo, si presenta sconquassato da una recessione economica che…
Leggi tutto