SCONTRO ISTITUZIONALE IN BRASILE

L’egemonia marcata ed estesa che le forze armate esercitano sul governo brasiliano, a un tempo garanzia e limite della sua sopravvivenza alla crisi che ne compromette legittimità democratica e legalità repubblicana, appare ora appesa al giudizio dell’ordine giudiziario. Anche il potere legislativo, sebbene appesantito e confuso dall’abnorme quantità di partiti che lo sovraffollano (all’incirca una…
Leggi tutto

BOLSONARO VS. MILITARI EPIFENOMENO DI UNA DISPUTA POLITICA

Presidente Bolsonaro

I militari non lo perdono di vista, lo inducono a correggere gli atti più evidentemente controversi, evitano di trovarglisi accanto quando sconsideratamente li preannuncia. Se indispensabile arrivano a contraddirlo, ma nel rispetto formale delle sue prerogative di capo dello stato (che può contare anche sul pronto soccorso di una benevola Corte Suprema). Il vice, l’appena…
Leggi tutto

IL GOVERNO BOLSONARO TRA CRISI E AUTOGOLPE

Bolsonaro Mascherina

Se non suonasse eccessivo il suo interesse per un personaggio d’illimitata stravaganza come Jair Bolsonaro, ci sarebbe da ripetere l’antica esclamazione: Dio acceca coloro che vuole perdere! Lui, comunque, non sembra preoccuparsene affatto. Al contrario, non pienamente soddisfatto di saluti e abbracci quotidiani con passanti e clienti di supermercati in pieno dramma pandemico, gettando nella…
Leggi tutto

UNA COINCIDENZA INVOLONTARIA

Coronavirus

La pandemia Covid19 ha allineato (senza in null’altro avvicinarli) le politiche sanitarie dei presidenti di Messico e Brasile, i due massimi giganti industriali latinoamericani e maggiori partners commerciali dell’Italia nella regione. Fieri avversari in tutto e per tutto, di fronte alla sfida mortale del coronavirus lo scettico populista di sinistra Andrés Manuel Lopez Obregon e…
Leggi tutto

IL BRASILE DI BOLSONARO MARCIA CONTROMANO

Il presidente Bolsonaro

La notizia più drammatica riporta cinquantaquattro morti nelle ultime 48 ore e l’esercito che lentamente interviene a circoscrivere il prolungato ammutinamento della polizia nel nordestino stato di Cearà. Ma ci sono anche episodi di narcotraffico nei corpi armati dello stato, pesanti interferenze per interessi personali del presidente Jair Bolsonaro nel sistema giudiziario, l’economia che resta…
Leggi tutto

LIBERATO L’EX PRESIDENTE BRASILIANO LULA DA SILVA

Ex presidente Lula

E’ innanzitutto una vittoria del diritto come forma di garanzia della libertà individuale la scarcerazione dell’ex presidente brasiliano Ignacio Lula da Silva, dopo 19 mesi di una detenzione ritenuta illegale dalla Corte Suprema. Contrariamente a quanto praticato in Brasile a partire dal 2016, questa ha infatti stabilito che nessun accusato può essere privato della libertà…
Leggi tutto

LA RESTAURAZIONE IN SUDAMERICA E LE SUE CONTRADDIZIONI

Una sostanziale riduzione delle regole nel mercato economico e del lavoro, una sostanziale e parallela restrizione delle libertà nelle scelte etiche individuali: appare evidente una logica comune negli indirizzi politici dei maggiori paesi del subcontinente americano, tutti governati da una destra più o meno radicale. E configura un’unica strategia di aperta restaurazione autoritaria. La contraddizione…
Leggi tutto

ACCORDO COMMERCIALE UE-MERCOSUR: STORICO, MA TUTTO DA VERIFICARE

Mercosur Logo

In tempi di guerre doganali e crisi del multilateralismo che frenano commerci internazionali ed economia mondiale, benvenuta sia l’intesa raggiunta a Bruxelles per la progressiva liberalizzazione degli scambi di beni e servizi tra l’Unione Europea e il Mercosur, il Mercato Comune Sudamericano a cui aderiscono Argentina, Brasile, Paraguay, Uruguay e Bolivia. E’ una prima conclusione…
Leggi tutto

POLITICA & GIUSTIZIA CRISI IN SUDAMERICA

Giustizia in Sud America

Una duplice coincidenza riunisce in questi giorni Argentina e Brasile: la prima, la più importante, è che gravi e circostanziate accuse di corruzione politica hanno fatto esplodere scandali clamorosi   nei sistemi giudiziari d’entrambi i paesi; l’altra è nell’incontro ufficiale a Buenos Aires tra il presidente Mauricio Macri e il suo omologo brasiliano Jair Bolsonaro. Pur…
Leggi tutto

CORRUZIONE: ARRESTATO EX PRESIDENTE BRASILIANO

Michel Temer

Michel Temer non se l’aspettava, sebbene accuse circostanziate lo inseguissero da anni colmando i cassetti delle Procure della Repubblica. Da vicepresidente di Dilma Rousseff (mai accusata di arricchimento personale) aveva rappresentato il perno attorno a cui era stata costruita la maggioranza parlamentare necessaria per la sua destituzione. Ne aveva poi preso il posto al vertice…
Leggi tutto