CUBA SULLA GIOSTRA DELLA BUROCRAZIA

Un vecchio proverbio riassume lo scetticismo prevalente nelle strade di Cuba di fronte alle dimissioni dell’ultimo dei “barbudos” della Sierra Maestra (l’unico proveniente dal partito comunista cubano e a non lasciarsi mai crescere la barba), a sessant’anni dal trionfo della Revolución :”Que le hace una mancha más al tigre…”!  Con ciò intendendo che se con…
Leggi tutto

IN MORTE DI FIDEL

Fidel Castro

Fidel Castro è morto. Non è la prima volta. Questa è però l’ultima. Com’è accaduto a più di un grande personaggio storico -da Carlo Magno a Napoleone-, le cadute mortali del leader cubano e latinoamericano scandiscono la sua straordinaria biografia. Dal rovinoso assalto alla caserma Moncada, il suo primo aperto atto di guerra alla dittatura…
Leggi tutto

NOVANT’ANNI DI FIDEL

Fidel Castro

E’ presto impallidito e poi attraverso il fallimento delle imprese più audaci svanito del tutto, quel cielo rosso-fuoco che allo scoccare degli anni Cinquanta accoglieva all’Avana i comandanti della Rivoluzione: per primo Camilo, il più bello e amato dalle donne; seguito dagli occhi aquilini del Che, due lanterne magiche sotto il basco tirato di traverso…
Leggi tutto

ALL’AVANA L’ INERZIA

Raul Castro - Presidente di Cuba

Raul Castro l’ha detto: ”Evitiamo precipitazioni e improvvisazioni che ci condurrebbero al fallimento…”. Con queste parole rassegnate il Segretario Generale ha aperto (e chiuso) il settimo Congresso del partito comunista di Cuba, che avrebbe dovuto indicare la via da percorrere per realizzare i cambiamenti necessari e urgenti impliciti nella ripresa dei rapporti con gli Stati…
Leggi tutto

FIDEL L’ ORGOGLIOSO REPLICA A OBAMA

Fidel Castro

Fidel Castro scrive dirigendosi al “fratello Obama”, ma i suoi primi e veri destinatari sono i giovani cubani. Dalle colonne del quotidiano ufficiale Granma, il vecchio leader avverte che Cuba sta trattando un accordo non una resa. E ricorda con orgogliosa precisione conquiste e sacrifici della sua storia, lasciando intendere che non verrà svenduta. Lo…
Leggi tutto

TRA IL VECCHIO E IL MARE, CUBA

Obama - Castro

Vecchio e mai del tutto cresciuto bambino-prodigio della rivoluzione latinoamericana, il castrismo riceve a Cuba il deludente bambino-prodigio del riformismo yankee, un Barack Obama rivolto soprattutto alla politica estera ora che gli si stanno imbiancando le tempie e gli restano pochi mesi dalla scadenza del suo secondo mandato presidenziale. Guardandosi negli occhi mentre si stringono…
Leggi tutto

FIDEL E L’ELISIR DI LUNGA VITA

Fidel Castro

Cosa aveva tra i denti Fidel Castro, che non smetteva di masticare davanti alle migliaia di persone che riempivano il palazzo dello Sport all’ Avana? La domanda correva muta ma inequivocabile  in innumerevoli sguardi. Quel movimento delle mascelle in quarta fila (per ragioni di sicurezza il leader cubano non sedeva mai nella prima), calamitava l’…
Leggi tutto

CARACAS CHIUDE IL RUBINETTO

Stretto da una crisi economica sempre più grave, il Venezuela ha tagliato il 50 per cento delle forniture di petrolio a Cuba e a tutti gli altri paesi del gruppo PetroCaribe, ai quali vendeva il prodotto a prezzi di favore. Il rifornimento energetico a Cuba avveniva in cambio dei programmi di sostegno sanitario, scolastico e…
Leggi tutto

CUBA LIBRE

Oggi, dopo 56 anni e 9 presidenti, gli Stati Uniti sbloccano l’ embargo totale a Cuba. E’ un ciclo storico che si compie. L’ isola ha resistito con sacrifici immensi e immeritati. L’ economia, con la caduta dei prezzi petroliferi che prosciuga le casse del Venezuela, suo alleato-mallevadore, rischia una volta di più il collasso; le istituzioni appaiono…
Leggi tutto