IL NODO PSICO-POLITICO TRA STATI UNITI E IRAN

Bandiera USA e IRAN

Un’analisi di Roberto Toscano, ex ambasciatore a Teheran, scrittore, docente, specialista e commentatore di politica internazionale. Per comprendere l’estrema difficoltà di valutare gli ultimissimi episodi delle mai quiete relazioni tra Stati Uniti e Iran, è opportuno non dimenticare che la Repubblica degli ayatollah costituisce ormai da decenni un nodo profondo dell’immaginario statunitense, oltre a una…
Leggi tutto

A BUENOS AIRES L’ECLISSE DEL MULTILATERALISMO

Trump e Putin

L’immediatismo (vetusto connotato della speculazione) che di questi tempi sembra guidare le sorti del nostro pianeta e la sua economia in primis, ha fatto scambiare la fragile tregua raggiunta tra Stati Uniti e Cina al G20 di Buenos Aires con una pace su cui riassemblare la situazione ex antes. Sono poi bastati 10 minuti di…
Leggi tutto

PERCHE’ I NEO-NAZISTI TORNANO AL BUNDESTAG

Bundestag

I recentissimi risultati delle elezioni in Germania, pur largamente previsti, sconcertano l’opinione democratica europea e mondiale. L’ingresso in forze nel sistema parlamentare tedesco di un partito con robuste componenti neo-naziste preoccupa tutti, da Mosca a Washington. Rinfocola timori antichi, spesso sopiti da circostanze eccezionali come negli anni della guerra fredda. Però mai dimenticati, tanto da…
Leggi tutto

TERRORE A TEHERAN, TRUMP S’AVVENTURA

Attacco a Teheran

I fatti si commentano ormai da soli, stracciano e buttano nel cestino delle regole obsolete e superflue la tradizionale distinzione comandata dal più classico giornalismo anglosassone: la separazione tra notizia e commento. L’attacco terroristico al Parlamento di Teheran e al monumento a Khomeini, i morti e i feriti, seguono a distanza di poche ore l’improvvisa…
Leggi tutto

IL VOLTO TRUCE DELL’IMPERATORE

Il Presidente Donald Trump

La brutalità di Donald Trump straccia le vesti all’imperio americano e lo lascia non nudo ma certo malmesso rispetto alle sue inadempienze vecchie e nuove. Il neo presidente non rispetta nessuno. Neppure la maestà propria del paese che rappresenta. Il più potente del mondo, sebbene non l’unico. Gravi l’accusa di debitore moroso alla cancelliera tedesca…
Leggi tutto

DALLA CASA BIANCA ALLA CASA ROSADA

White House

Inutile per fermare l’immigrazione clandestina peraltro l’anno scorso assai ridotta, il muro che Trump vorrebbe insormontabile al confine con il Messico è tuttavia un ostacolo in più per l’intera America Latina. Appesantisce economie e politiche in una fase già peggio che complicata dalla caduta dei prezzi internazionali delle materie prime. Il muro simboleggia lo spirito…
Leggi tutto

TRA WASHINGTON E CITTA’ DEL MESSICO

Frontiera Messico - USA

La costruzione del nuovo muro alla frontiera con il Messico era stata appena ratificata dal presidente Trump, quando i familiari dei 43 studenti sequestrati esattamente 28 mesi addietro ad Ayozitnapa, nel Morelos, e dei quali non si sa più nulla salvo che le presunte indagini della polizia sono un cumulo di menzogne, hanno cominciato a…
Leggi tutto

SULL’ORIZZONTE DELLA CASA BIANCA

Donald Trump

Forse per le enormi incognite e i conseguenti timori che suscita, appare trascurato il dato che il trionfo di Trump segna una sconfitta per il partito repubblicano, oltre che per quello democratico. L’aggravamento delle fratture socio-economiche provocate dalla crisi esplosa nel 2008, ha determinato in Europa l’insorgere di nuove formazioni politiche definite con malcerta approssimazione…
Leggi tutto

BOTTI E SCINTILLE DALLA CASA BIANCA

Fuochi d'artificio sulla Casa Bianca

Ben oltre una rivalsa dell’ultimo momento contro avversari interni ed esterni oltranzisti e scorretti fino all’inganno e all’oltraggio personale, il pirotecnico fine d’anno e di mandato dell’artificiere Barak Obama preannuncia senza mezzi termini la sua volontà di restare a tempo pieno nella lotta politica quotidiana. Le clamorose iniziative alle Nazioni Unite contro gli estremismi israeliani,…
Leggi tutto