GOLPE IN VENEZUELA: UN POKER CON BLUFF

Poker in Venezuela

C’è infine una spiegazione per i drammatici quanto confusi avvenimenti di ieri in Venezuela. E non si riduce allo shakespeariano “molto rumore per nulla”. La crisi non dà respiro, la situazione rimane tesissima, a rischio di tragedia. Parallela e nascosta, una guerriglia ad altissima intensità psicologica, zeppa d’inganni e menzogne chiamati disinformazione, oppone senza tregua…
Leggi tutto

TENTATO “GOLPE” DELL’OPPOSIZIONE IN VENEZUELA

Manifestazioni in Venezuela

A Caracas l’opposizione e il governo stamane hanno spinto in strada i rispettivi sostenitori, ma a decidere le sorti del paese sono i militari. Com’era prevedibile e previsto: l’unico punto su cui convergevano le opinioni su tutto il resto divise e contrapposte. Nella confusione e nella pericolosa incertezza d’un paese spaccato, in queste ultime ore…
Leggi tutto

VENEZUELA, LA REALTA’ PIU’ FORTE DELLA DEMAGOGIA

Arrivano i primi aiuti per il Venezuela

Entrano in Venezuela i primi aiuti internazionali, dopo settimane e mesi di scontri, morti, feriti e violente polemiche. L’ha spuntata il governo o ad avere la meglio è stata l’opposizione? Almeno per questa volta, va constatato che entrambi hanno dovuto sottomettersi a un dato di realtà. Né questa né quella erano e sono in condizioni…
Leggi tutto

VENEZUELA: UNA NOTIZIA BUONA E UNA CATTIVA.

bandiera venezuela

Dopo la battaglia sugli aiuti americani, in Venezuela nessuno avanza e nessuno retrocede. La rabbia ha smesso di straripare nelle strade, lo scontro tra i partigiani delle opposizioni e quelli del governo rifluisce in trincea: si combatte con i colpi di mano, l’incursione improvvisa, l’attentato notturno, lo sparo mirato del cecchino. Peggio che torbida, la…
Leggi tutto

I MILITARI PROTAGONISTI DELLA CRISI VENEZUELANA

Esercito del Venezuela interviene per sedare una protesta

Ci sono stati morti e diserzioni, fin qui è stata evitata la temuta battaglia campale. La prova di forza è però tutt’altro che conclusa, anzi per i prossimi giorni si presenta più pericolosa che mai. Con il rischio di episodi da guerra civile. Dall’altra parte della frontiera sono stati accumulati aiuti di cui i venezuelani…
Leggi tutto

I FALSI NEMICI DELLA POVERTA’

Proteste in Venezuela

Un confronto ad alto rischio deciderà il prossimo 23 febbraio l’immediato destino del popolo venezuelano. Per quella data ormai vicinissima, il fronte delle opposizioni e il suo leader Juan Guaidó, autoproclamatosi capo provvisorio dello stato con l’attivo sostegno degli Stati Uniti, il riconoscimento della maggioranza dei paesi latinoamericani e dell’Unione Europea, hanno annunciato che procederanno…
Leggi tutto

L’IMPASSE VENEZUELANO E LE MIRE DI TRUMP

Donald Trump

Non basta il carosello di voci e smentite di contatti tra il presidente Maduro e l’autoproclamato suo contendente Guaidó, per allontanare il timore che nella crisi venezuelana possano in qualsiasi momento divampare le fiamme. Donald Trump l’ha determinata e sponsorizzata per inasprire ulteriormente tanto i rapporti internazionali quanto tra governo e opposizione nel paese sudamericano….
Leggi tutto

ROULETTE RUSSA IN VENEZUELA

Roulette Russa in Venezuela

Maduro e l’opposizione si giocano il potere dell’uno contro l’altra con la pistola puntata alla fronte di oltre 30 milioni di venezuelani. Lo denunciano gli stessi giornali e TV del paese. Lo confermano al telefono amici e colleghi. E’ la politica del massimo azzardo e nessuna delle due parti vuol deporre le armi. Domenica scorsa…
Leggi tutto

VENEZUELA: IN CADUTA LIBERA

Nicolas Maduro

Il Venezuela precipita, senza che nessuno sappia dire dove finirà… Ogni giorno, ormai da mesi, una manifestazione di strada e un morto… Ancor più torbidi gli episodi ultimi, attacchi presunti o reali a caserme e sedi ufficiali che una parte o l’altra denuncia e quella opposta smentisce… Lasciano intravvedere segni, manovre di assaggio d’una guerra…
Leggi tutto

SE ESPLODE IL VENEZUELA

SOS Venezuela

Non sempre la forza riesce lì dove è fallita la ragione. Il nuovo tentativo dell’opposizione venezuelana di mettere con le spalle al muro l’infausto governo del presidente Nicolas Maduro con la mobilitazione di piazza è fallito. E i 36 morti e 800 feriti lasciati in poche settimane sulle strade dalla repressione poliziesca che ha anche…
Leggi tutto